Tag

, , , , ,

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di alcuni prodotti molto utili!
Le creme colorate e le BB cream sono delle valide alternative al fondotinta, in tutti quei casi in cui si ha un’incarnato piuttosto uniforme, si è così fortunate da avere poche imperfezioni cutanee e non si cerca una coprenza eccessiva ma si desidera un risultato finale molto naturale.
Non tutte le donne amano usare il fondotinta o magari hanno poco tempo la mattina e vogliono unire l’idratante ad un po’ di colorazione. Soprattutto considerando che il fondotinta accentua i segni del tempo, questi sono prodotti ottimi anche per chi ha una pelle più matura. Ripeto, se quello che cercate è coprenza e massima uniformità, questi prodotti non fanno per voi.
Personalmente penso che alternarli al fondotinta e lasciare un po’ “respirare” la pelle continuando a proteggerla sia la cosa ideale!
Tutte questi prodotti contengono un filtro solare, che è fondamentale usare anche in inverno. Proteggere la pelle non solo dal freddo ma anche dai raggi solari con una “copertina” è importantissimo!
Cominciamo con le creme colorate. Si trovano in commercio grazie a numerose case
cosmetiche e consistono, in parole molto semplici, in una crema idratante colorata. Solitamente si trova in poche nuances di colore, generalmente due o tre diverse ed ovviamente non seguono il sottotono della pelle, a meno che non si è così fortunate da averlo esattamente identico alla nuance della crema! Sono nei toni dei beiges che vanno da una colorazione molto chiara ad una più scura, passando in alcuni casi per una nuance media.
Ne ho provate veramente molte, finchè alla fine le mie preferite sono state quelle di Dior e quella della The Balm.
La prima ha una consistenza molto fluida e nonostante sia nella colorazione n. 1 è abbastanza scura. E’ veramente una crema colorata, nel senso che lascia la pelle idratata ma la coprenza è davvero minima. Rende comunque l’incarnato un po’ più compatto e meno discromatico.
La seconda invece ha una consistenza maggiore, ma comunque la stendo con le mani. La colorazione è più chiara e si trova in diverse nuances (che già è un punto in più!) oltre a considerare il prezzo assolutamente accessibile e il fatto che anche questa ha una buona texture e rende la pelle molto liscia e levigata! Posso dire che la preferisco alla prima.
creme colorate
Veniamo ora alle famosissime BB cream. Nascono sul mercato asiatico già da tempo, ma qui in Italia che siamo più sfigatelle ahinoi, è arrivata nella primavera del 2012. La prima a lanciarla sul mercato è stata la Garnier, seguita poi via via da praticamente tutte le case cosmetiche comprese quelle di alta gamma come Dior che ne ha appena lanciata una. Il suo motto generale è: idratare, proteggere, illuminare, uniformare e attenuare le imperfezioni. Rispetto quindi alle creme fanno un passo avanti oltre la semplice idratazione e protezione, avendo anche all’interno elementi che riparano e rigenerano la pelle. Volendo possono essere usate anche sotto al fondotinta, ma a mio avviso rischiate un effetto molto pesante. Io le considero come alternativa!
La prima che ho usato è stata quella di Kiko e devo dire che mi si sono trovata malissimo! Mi sono riempita il viso di brufoletti, pizzicava e in più l’effetto era praticamente nullo.
Successivamente ho acquistato quella di Estèe Lauder, che univa la favolosa crema idratante Daywear al concetto della BB. Anche qui la colorazione è un pochino scura, ma il prodotto è davvero valido. Certo il prezzo non è dei più contenuti, ma rende indietro ciò che promette! La pelle è levigata, morbida e uniformata.
Il prodotto però del quale mi sono assolutamente innamorata è la BB cream di Erborian, marchio che trovate in vendita nelle profumerie Sephora.
Questa BB cream è in due nuances light e dorèè. La potete stendere con le mani ma anche con il pennello, per ottenere una coprenza maggiore. La sua promessa è quella di donare alla pelle l’aspetto “baby skin” (pelle da bambino) e devo dire che l’effetto è davvero splendido. Fra tutte è la più uniformante e compattante. L’unico neo di questo prodotto è che è leggermente pesantina, quindi per chi ha la pelle mista consiglio di stenderla con le mani in poca quantità (è comunque uniformante) e magari aggiungere un pochino di cipria. La sconsiglio a chi ha la pelle grassa, che invece qui sotto troverà una soluzione ad hoc! 😉
BB c
Ora ragazze l’ultimo prodotto nel quale mi sono imbattuta è la BB powder di L’Orèal. Davvero bellissima! Io la stendo con il pennello sopra il fondotinta, ma al suo interno, sollevando il contenitore del prodotto, troverete uno specchietto e una spugnetta di quelle in lattice, volendo provare a stenderla con quella. Questa è l’alternativa alla BB cream che può essere davvero utile per chi ha la pelle grassa, essendo un prodotto in polvere. La trovate ad un prezzo abbordabile e disponibile in due nuances light e medium. Certo la light è davvero chiarissima! Uniforma la pelle e le dona un aspetto vellutato e compatto, senza far apparire la pelle troppo secca, cosa che a volte alcune ciprie fanno, specie se si abbonda con il prodotto! Mi ha davvero stregata!
BB p
Ok, se siete ancora sveglie e non vi si sono incrociati gli occhi, arriviamo alla novità assoluta che sta replicando l’attesa della BB: la CC Cream.
Anche questa nasce sul mercato asiatico, al momento è prodotta da varie marche, fra tante Chanel e L’Orèal.
CC l'orCC Chan
La Color Control Cream, inizialmente appare molto simile alla BB, ma ha invece della sostanziali differenze. Nasce per essere un vero e proprio trattamento di bellezza per la pelle, avendo al loro interno molti più antiossidanti, attivi nutritivi e liftanti, pochissimi siliconi e non contenendo invece oli. Queste ultime caratteristiche la rendono quindi molto più delicata permettendo un effetto finale maggiormente mat e facendola fissare meglio sulla pelle.
Un altro punto di differenziazione riguarda le colorazioni, finalmente più texture e quindi maggiore adattabilità per tutte noi! In più i filtri solari contenuti sono più potenti, garantendo una protezione maggiore cosa asolutamente importante se si vogliono evitare discromie e problemi alla pelle. Il sole purtroppo non è più l’alleato di una volta! Hanno anche una coprenza maggiore. Sembrerebbero quindi dei fondotinta con propietà benefiche per la pelle.
L’Orèal dovrebbe lanciare il prodotto nella primavera del 2013 e osservando i colori dei tubetti si può supporre che le tre nuances siano correttive per rossori, macchie scure e colorito spento.
Non ci resta che attendere!

Se volete qui  troverete un video dei prodotti di cui vi ho parlato! Vi chiedo scusa, in alcuni punti non si sente benissimo, devo tagliare le dita a qualcuno! Ma spero tanto vi sia utile! 🙂

Ciao Glitterine, a presto!
                                                                                                               [Glitter*]

Annunci