Tag

, , , , , , , , ,

Carissime ragazze!
Chi di noi non desidererebbe avere una carta di credito illimitata? Ahinoi, poche fortunate possono permettersi sessioni di shopping da far venire il fiatone ad un personal trainer. E soprattutto i tempi impongono un’austerity importante.
Ma molte di noi (oggi purtroppo fortunate, visti i tempi) lavorano e si sudano il proprio stipendio, fanno sacrifici quotidiani e hanno tutto il diritto e il desiderio di torgliersi qualche sfizio! Le più giovani magari fanno qualche lavoretto, ma per lo più dipendono da mamma e papà, che elargiscono paghette con le quali si deve diventare delle maghe! Oggi, con l’avvento delle grandi catene low cost come Zara, H&M e Bershka (per citare le più famose), abbiamo tutte modo di comprare cose carine senza far precipitare il conto in banca e sentirci belle e trendy!
La svolta epocale a mio parere è arrivata dapprima con gli outlets, poi con l’opportunità dello shopping on line sia delle grandi marche, che in questo modo arrivano anche a chi non ha i loro negozi nella propria città, sia dei siti di vendita scontata. Sull’argomento tornerò con un post, c’è da spenderci fiumi di parole!
Ho alle mie spalle una lunga esperienza di shopping (ehehehe!) che mi ha permesso di accumulare qualche piccola “regoletta”, una sorta di “I comandamenti per spendere bene ed essere soddisfatta!”. Chi di voi non ha comprato qualcosa e poi tornata a casa si è pentita? O ha tenuto nell’armadio cose con i cartellini attaccati per mesi e mesi? Ragazze, insultatemi pure. A me è capitato e mi sentivo perennemente in colpa.
Eccovi qui dei piccoli accorgimenti che mi permettono di risparmiare e non “buttare via nulla” ;).
1. Dove possibile, fidelizzatevi. E’ vero che mezzo mondo avrà i vostri dati, ma così potete accumulare punti che poi vi permettono di avere degli sconti o di avere diritto allo sconto tutto l’anno.
2. A meno che non abbiate una lunga esperienza di acquisti in mercatini (al punto dopo ci arrivo!), provatevi sempre le cose.
3. nelle città è pieno di mercatini con banchi che vendono marche anche famose super scontate, o cose carine a prezzi stracciati o meglio ancora abiti vintage. Molti sono fissi quindi li trovate tutte le settimane e vi permettono di provare le cose a casa con comodo, ma comunque i soldi li avete spesi e non è detto che troverete altro con cui cambiare e soprattutto alla stessa cifra. Prima di tutto controllate minuziosamente i capi per accertarvi che non siano fallati e poi per capire se vi entra vi spiego come “provarlo” senza indossarlo eheheh! Cercate possibilmente marche che conoscete già per avere un’idea di come calzi (i jeans di Patrizia Pepe, per esempio, calzano pochissimo, i Pinko giusti). I capi spalla potete provarli, per le maglie dovete fare cosi; appogiate il capo addosso come se vi guardaste allo specchio e la maglia deve arrivare da entrambe le parti a metà del fianco laterale sia sul seno, sia sul punto vita che dove avete “le manigliette dell’amore”. Per i pantaloni stesso discorso, appoggiandoli addosso devono arrivare fino a metà dei fianchi su entrambi i vostri profili.
4. Se non siete del tutto convinte o avete cercato un po’ a forza di entrare nel capo che state provando o vi sta un pochino largo, non comprate! Non cedete a quella vocina o peggio alla commessa che vi dice ma ti sta benissimo oppure vabbè poi cede o lo fate stringere. Stringere può valere solo se è proprio un’occasione enorme, altrimenti a meno che vostra nonna non sia sarta ( e poverina ci veda ancora bene) far riprendere un capo non costa poco.
5. Vale la pena spendere qualche eurino di più per scarpe e borse, ossia quei capi che non cambiano la taglia!
6. Se cercate capi della moda del momento, fatevi un bel giro negli outlets. Ormai le mode si ripetono, e vi assicuro che troverete il capo del taglio o del colore che cercate. In generale per qualcosa che potreste non rimettere più non vale la pena spendere molto. Per farvi un esempio, mi vengono in mente le scarpe da ginnastica con zeppa. Ora impazzano, ma l’anno prossimo? Le hanno fatte tutti, potete trovarle a qualunque prezzo. Un altro esempio, questa primavera andranno gli smanicati di jeans, potete comprarlo da Kocca a circa 85 euro come da Bershka a circa 39,90.
7. Se le scarpe vi stanno strette è inutile! Non le metterete mai. E quando le provate mettetele sempre entrambe e provate a camminarci. Se vi fanno già subito male al mignolo o all’alluce so che sono bellissime, ma rischiano fortemente di restare immacolate! E’ pieno di scarpe in giro, ora ci sono anche un sacco di siti favolosi. Vedrete ne troverete altre anche più belle!
8. Durante i saldi o comprate qualche capo importante tipo un cappotto o un piumino o degli stivali oppure aspettate le prime settimane che così aumentano gli sconti e comprate cose pass partout tipo camicie, jeans, tee-shirt, decolletè, open-toe, giacche, insomma capi che indosserete a primavera o che bene o male mettete tutto l’anno. Ormai c’è poca differenza fra una stagione e l’altra e siamo liberissime di farcela anche un po’ a modo nostro la moda! 😉
9. Vale la pena spendere qualcosina di più per capi ever green. In generale possono essere giacca nera, pantalone nero, giubbino jeans, cappotto nero o cammello. Ma diciamo che ognuno di noi ha un po’ il proprio o i propri capi ever green, quelli che da sempre vi accompagnano, che se li mettete vi sentite bene e per voi non passano mai di moda.
10. Ricordate anche che cambiare è bene, per la mente e per lo spirito! Io ve lo auguro, ma non è detto che avrete per anni la stessa taglia, quindi spendere poco vi permette di apririvi alla novità! Andate il più possibile alla ricerca di piccoli outlets anche nelle città (ora impazzano i temporary outlets!), di svendite, sconti o siti internet ( su questo comunque come vi ho già detto sto radunando una serie di siti già sperimentati, anche stranieri!).
Ragazze, mi sembra di avervi dato un po’ tutte le mie dritte o comunque le regole che cerco di seguire io per non fare acquisti sbagliati e buttare soldini dalla finestra!
Se mi viene in mente altro aggiornerò!
Un grande bacio e come sempre spero di esservi utile. 🙂 A presto!

Annunci