Tag

, , , , , , , , , , ,

Quanto le odio quelle tutte belle magre, magrissime senza nemmeno un filo di cellulite…
Ebbene non so voi, ma io le invidio e sogno che ingrassino.

E’ si, mica perchè sono proprio cattiva, ma perchè quando hai la cellulite e disgraziatamente è pure ereditaria, non c’è proprio molto da fare.
Io ce l’ho e negli anni purtroppo nonostante qualche trattamento
e accortezze è anche aumentata.
Adesso, non è che io sia un mostro però c’è. E si vede pure.

Vi dico oggi quello che nessuno vi dice, non perchè posseggo il verbo ma perchè la verità la dicono i pochi. In fondo alla pagina trovate consigli vari.

Allora negli anni diciamo che mi sono costruita una certa autorevolezza in materia e sono qui per condividere il mio sapere con voi. Cominciamo subito col dire che non sono un medico nè un’estetista, ma solo ‘na povera disgraziata che ormai inizia ad arrendersi all’evidenza.
Di cellulite ne esistono tipi diversi, alcune più resistenti altre meno.
In generale comunque sono degli accumuli che letteralmente si incastrano nel tessuto sotto la pelle a blocchetti e quindi fanno quell’antiestetico effetto avvallamento del deserto.
Un po’ di celulite ce la abbiamo tutte ma se siete tra quelle che la trovano perchè si strizzano a morte la coscia ed escono fuori due buchettini vi prego di andarvene!!!
Voi non avete la cellulite, non ce provate!

Un giorno secondo me andrà di moda, sarà un segno di bellezza. Mentre aspettiamo il giorno in cui saremo fighe perchè cellulitiche, vediamo che si può fare.

Il problema è causato oltre che da una cattiva circolazione sanguigna e da un accumulo di liquidi anche da abitudini di vita:
– sedentarietà.
– anni e anni di pillola anticoncezionale.
– fumo ( smettete che puzzate come ciminiere e ve vengono pure le rughe)
– alimentazione
– abbigiamento ( robe troppo strette sono da evitare come la pece!)
– tacchi (… non mi pronuncio, è doloroso. Per me la scarpa è sacra.)

In giro, cioè in commercio, esistono una lunghissima serie di trattamenti estetici che potete fare sia da una brava estetista (che sia assolutamente di fiducia), che da un medico estetico fra macchinari (tipo radiofrequenza o LPG) ed interventi più invasivi dalla mesoterapia a vere e proprie liposuzioni.Da quello che ho sentito io comunque uno dei rimedi migliori è proprio la mesoterapia, ma la fanno con gli aghi iniettando nel tessuto profondo il farmaco anticellulite.

La cosa migliore ragazze è andare, per chi ne ha le possibilità economiche, a far valutare la propria cellulite sia come tipologia che come quantità di accumulo e stabilire un piano di attacco. Proprio perchè ce ne sono di diversi tipi e siamo tutti diversi non fate quello che ha fatto la vostra amica, è possibile che per voi non serva a nulla.

Sappiate però che non potranno mai bastare 6 trattamenti. I cicli devono essere maggiori, minimo sindacale per vedere qualche risultato almeno 10 e nel frattempo dovete aiutarvi con attività fisica e dieta.
Se poi siete in un periodo di forte stress o squilibrio vi sconsiglio caldamente di intraprendere qualunque trattamento. Così poi ve strappate i capelli perchè siete senza soldi e i trattamenti non vi hanno fatto nulla.

Un’altra cosa ragazze: se avete la cellulite da almeno dieci anni scordatevi di avere le chiappe di Belèn anche con 20 trattamenti o comunque in tre mesi. Sono processi lunghi, costosi e per i quali ci vuole tenacia e pazienza. E un po’ purtroppo vi rimarrà sempre, è quasi impossibile debellarla tutta. Non ve lo dico per scoraggiarvi, con le giuste accortezze potete migliorare molto ma non voglio che incappiate nelle delusioni in cui sono incappata io. La cosa migliore è avere un quadro della situazione realistico.

In linea generale tenete sempre presente una buona linea guida:
fate tanta attività aerobica, meglio camminare che correre ed evitate cose tipo spinning. Tutto ciò che comprime limita la circolazione, devo continuà?
l’acido lattico è nemico della cellulite. Ok all’allenamento ma con poco peso e movimenti veloci. Gradualmente aumentate il numero di serie.
bere tanta acqua e attenzione a non mangiare schifezze con grassi cattivi. Considerate che alcune sostanze come la cenetella asiatica, l’ippocastano o alimenti come l mirtillo proteggono i vasi sanguigni e quindi migliorano la circolazione. Consigliano di assumere anche tanta tanta vitamina C.
fatevi a cicli delle bevande con estratto di betulla, è un alleato contro la cellulite. Vanno benissimo anche thè verde e guaranà.
mettete tutte le sere un anticellulite. Ma tutte le sere (è na palla, io non ci riesco mai.) Conrollate che ci sia realmente nell’INCI la caffeina, è ottima per bruciare i ristagni. Se usate la Somatoline dovreste spalmarla molto. Se dovete comprare creme al supermercato non buttate i soldi, acquistate creme in farmacia o erboristeria e fatte bene.
evitate bibite zuccherate e gassate.
– i trattamenti anticellulite vanno iniziati come minimo in questo periodo dell’anno perchè inizialmente una cosa che accade spesso è che la cellulite aumenti. Il fatto è che i massaggi, i macchinari e i vari trattamenti fanno emergere verso la superificie la cellulite che si trova ristagnata e in più vi fanno perdere la ciccia che c’era sopra e che la copriva. Se leggete questo articolo a maggio o a giugno e avete una cellulite moderata vi consiglio di tenervela ancora e aspettare settembre, sennò vi viene la depressione al mare.
– cosa buona e giusta è continuare con un trattamento di mantenimento.
evitate il più possibile di vestirvi con roba stretta.
state attente alla postura, evitate di accavallare le gambe il più possibile e anche l’appoggio del piede nel camminare influisce.

Ultimo e più importante ragazze imparate ad amarvi per come siete, più inseguite il desiderio di cambiarvi e più impegnate energie e tempo a NON godervi gli anni più belli.
Ognuna di noi è bella per come è, non inseguite la perfezione. E’ davvero passeggera e pure pallosa. Fate la dieta, fate attenzione ma soprattutto per la salute e per essere il più in forma possibile, la maggior parte delle donne ha la cellulite. Sopravviviamo lo stesso.

Ok ragazze, vi sentite ancora più depresse? Ma noooooooooooooo!!!
Fate attenzione a queste cose e cercate di fare una vita il più possibile attiva senza stressarvi troppo e con abitudini alimentari e non sane.
Per il resto se proverete dei trattamenti specifici o li avete già provati mi fate sapere? Così mi informo!!!
Vi ricordo i rifermimenti per tenerci in contatto! A presto!
Qui a lato c’è il pulsantone per l’iscrizione al blog!
Facebook   https://www.facebook.com/zuccheroglitterechiccheria?ref=hl
Twitter       https://twitter.com/Alezuglichi
Instagram  http://instagram.com/zuglichi
Youtube     https://www.youtube.com/user/zuglichi/video

Annunci