Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Carissime ragazze che ci seguite o che passate di qui, oggi voglio condividere con voi i miei trucchi per passare dal look giorno a sera in poche, abili e studiatissime mosse!
A quante di voi è capitato di uscire la mattina, lavorare magari lontano da casa e avere un aperitivo subito dopo il lavoro o magari il vostro Principe che viene a prendervi a lavoro e magari sono i primi appuntamenti? E voi non fate in tempo a passare da casa per sistemarvi?

Bè a me è capitato, e ho pensato che avere un piccolo vademecum strategico fa proprio comodo. Così siete organizzate e con quel quarto d’ora in più distribuito nella giornata riuscite a cavarvela egregiamente! 🙂 Vi anticipo che alla fine dell’articolo troverete delle foto con delle idee outfit!

Cominciamo dalla preparazione della mattina: il primo cruccio, almeno mio è che devo arrivare il più possibile “fresca” al pomeriggio! Avete mai sentito parlare di semi di pompelmo? Ebbene, oltre ad avere dei grandiosi vantaggi e proprietà per l’organismo, hanno anche proprietà deodoranti. In erboristeria potrete acquistarli in un piccolo flaconcino, volendo potete anche usarli per una curetta ricostituente ma ora siamo in ambito “fashion”!

A seconda delle vostre abitudini (doccia o lavarsi a pezzi per chi la doccia la fa la sera) io utilizzo l’amido di riso puro profumato sciolto in un po’ d’acqua nel lavandino, in cui aggiungo 3 gocce di semi di pompelmo. Dopo essermi asciugata, prendo una sola goccia dei semi per parte e la massaggio un pochino per farla assorbire sotto le ascelle. Una volta perfettamente asciugata, utilizzo un deodorante antitraspirante (assolutamente senza alcool!).
Nel frattempo, per ottimizzare i tempi mentre aspetto le varie fasi di asciugatura, inizio a mettere l’idratante sul viso e magari anche a stendere il primer.

Visto che ci siamo, passiamo alla fase trucco: a lavoro non ci si va truccate da sera! Quindi, ricordatevi di stendere un primer viso e occhi (il trucco ci deve durare tanto!) e preparate una base con fondotinta, cipria, blush naturale (che vince sempre) e mettete un ombretto nude luminoso (l’ideale è un chiaro della Naked di Urban Decay, alzi la mano chi non ce l’ha! ecco brave, nascondete le manine!). A questo punto sistemate le sopraccicglia, mettete un velo, ma proprio velo di mascara e il gioco è fatto!

Passiamo all’abbigliamento; mettete dei jeans skinny o meglio ancora dei leggins, con i quali starete comode e a vostro agio tutto il giorno. Sopra abbinate una canottierina lunga (magari con qualche dettaglio di pizzo o luccicante ma senza esagerare che prima andate a lavoro!). Come scarpe potete optare per uno stivaletto o una ballerina con qualche dettaglio glam (borchie o strass). Altrimenti mettete un vestitino (eventalmente con i leggins sotto) e una cintura in vita. L’ideale sarebbe una zeppa o una scarpa con tacco medio che non sia a stiletto, altrimenti ha l’effetto molto elegante e noi stiamo cercando un pass-par-tout! Ovviamente vi portate una giacca, sportiva o meno lo stabilite a seconda del lavoro. In ogni caso una via di mezzo è l’ideale.

A questo punto dovete organizzare cosa portarvi per i rimedi!
Iniziamo da
una pochette per rimediare il trucco, nella quale ovviamente avrete (fra le varie cose) una matita nera, che potrete mettere sulla rima superiore per dare più definizione all’occhio, una volta che il trucco può farsi un pochino più forte.
Ricordate di portarvi un campioncino di profumo e all’emergenza delle salviettine deodoranti. Le trovate da Sephora come anche in un’altra profumeria, di sicuro ricordo le faccia la Nivea. L’emozione può giocare brutti scherzi e non c’è niente di peggio che non sentirsi a posto, specie se avete un appuntamento galante!

Se volete e potete perchè andate in macchina potete sempre portarvi una bella scarpa col tacco per fare come Cenerentola, ma al contrario!! 🙂
Per tutto il resto ricordatevi che dovete piacere per come siete, andate il più naturali possibile e anche se aveste qualche capello fuori posto chi se ne importa! Ricordatevi di sorridere e che siete belle per come siete, anche se non lo vedete! E che i vostri occhi sono l’arma migliore. 🙂

Vi pubblico qualche foto per un’idea outfit. In ognuna delle due opzioni, una più sportiva e l’altra un po’ più chic ma entrambe femminili, ho mixato almeno un elemento in denim. Non solo è protagonista della stagione primavera/estate ma è anche un ever green. E permette di avere un dettaglio un po’ più facile da portare che sdrammatizza qualunque look. Ottimo per l’occasione!
Nel primo look pubblico anche un’alternativa per la maglia a righe verticali con dettagli in pizzo sullo scollo e i jeans sono skinny e capri con zip interna sulle caviglie. Se credete, nella seconda proposta la collana potete portarvela dietro e metterla una volta uscite dal lavoro. Potrebbe risultare un po’ troppo appariscente un’opzione così, ma va bene per il locale o per la cena. Al tutto abbinate una borsa beige semplice e di grandezza media.


Jacket: Dixie (shop in Florence)
Shirt: Intimissimi
Jeans: Patrizia Pepe (skinny and at the ankles)
Earrings:
Accessorize
Bracelets and rings: No brand


Shirt:
Zara


Dress:
Kaos

Jacket: United Colors of Benettonn
Necklace: No brand
Bangle: Stroili Oro
Waist: Silvian Heach
Shoes:
No brand
Spero che le mie idee vi piacciano e di esservi stata utile! Vi ricordo che possiamo tenerci in contatto con la vostra mail ( per l’iscrizione cliccate qui a detra se i nostri articoli vi piacciono!) o sui social netowork ( in alto nella home page trovate tutti i riferimenti!)
Un bacione, a presto! E grazie per averci fatto visita!! 🙂

Annunci